Rilievi e censimenti del verde

Home Servizi Rilievi e censimenti del verde

Rilievi e censimenti del verde:

Realizziamo rilievi topografici e censimenti botanici di aree verdi.

Grazie all’esperienza di oltre quindici anni in questa attività abbiamo ottimizzato un flusso di lavoro in grado di restituire in breve tempo un censimento completo di eccellente qualità tecnica e agronomica.

L’attività si compone delle seguenti fasi:

  • Rilievo topografico puntuale di ciascuna area verde.

  • Censimento del verde presente (classificazione botanica e dimensionale di alberi e arbusti).

 

 

I rilievi topografici saranno geo-referenziati ed eseguiti seguendo le specifiche tecniche per la realizzazione di database topografici del verde, al committente viene restituito il rilievo sia in formato sia cartaceo, sia informatico (dwg e xls) così da poter essere in futuro aggiornato ed eventualmente utilizzato per implementare un sistema informativo di gestione (GIS). Gli standard di disegno dei file sono infatti già predisposti per essere conv rtiti in shape e caricati sui principali software GIS per la gestione informatizzata del censimento

La finalità del lavoro di rilievo e censimento delle aree verdi è quella di permettere la conoscenza dettagliata del proprio patrimonio arboreo e vegetale in genere, sia di aree private, sia di aree verdi comunali e consentirne quindi una gestione efficiente.

Verranno forniti gli strumenti tecnici utili a conoscere il verde sia dal punto di vista quantitativo (numero di alberi; metri quadri di prato e di pavimentazioni; metri lineari di siepi ecc.) sia dal punto di vista qualitativo mediante la registrazione di parametri dimensionali degli alberi e la verifica dello stato vegetativo degli elementi arborei mediante misurazioni puntuali.

La raccolta delle informazioni derivanti dal lavoro di rilievo topografico e censimento permetterà di individuare puntualmente ciascun elemento vegetale e di gestire con efficienza in futuro tutte le attività di manutenzione.

Il Censimento delle aree verdi permette di conoscere, oltre al verde, le quantità di elementi inerti presenti in ciascuna area. Saranno misurate infatti tutte le superfici, sia a verde sia pavimentate, tutti gli elementi puntuali di arredo, i chiusini, i pozzetti, lampioni e pali in genere ecc.

Il censimento del verde per le pubbliche amministrazioni è già di per sé un obbligo normativo, la Legge 14 gennaio 2013, n. 10 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” prevede che i Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti si dotino di questo strumento di gestione e di controllo per tracciare gli alberi postati per i nuovi nati residenti.

Inoltre, la conoscenza del patrimonio a verde e la realizzazione della mappatura planimetrica delle aree sul territorio può essere utile ad ottemperare ad altri adempimenti di legge connessi alla gestione del territorio come ad esempio la normativa PAN che al punto A.5.6.1 – Utilizzo dei prodotti fitosanitari ad azione erbicida – prevede che, in ambiente urbano, le autorità locali competenti per la gestione della flora infestante individuano le aree dove il mezzo chimico è vietato e le aree dove il mezzo chimico può essere usato esclusivamente all’interno di un approccio integrato con mezzi non chimici e di una programmazione pluriennale degli interventi. La mappatura puntuale del territorio può permettere di definire con il massimo dettaglio questa ed altre attività di gestione.

C’è inoltre la possibilità, con diverse soluzioni adatte ai diversi budget disponibili, di utilizzare un sistema web GIS per la consultazione on line dei dati del censimento, adempiendo cosi all’importante principio della trasparenza nella gestione del verde comunale, o anche di eseguire tramite applicazioni GIS piu complesse tutte le attività gestionali inerenti la manutenzione del verde.

 

 

 

 

Vuoi ricevere unpreventivo? Consultaci!

Richiedi un sopralluogo senza impegno.

Censimenti del verde eseguiti negli anni:

  • Rilievo e censimento dell’intero patrimonio verde di oltre 140 scuole della Provincia Di Milano (oltre 1.000.000 m²)
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Milano
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Como (400.000 m²)
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Bresso, Milano (290.000 m²)
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Concorezzo, Milano (120.000 m²)
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Bovisio Masciago, Milano ( 100.000 m²)
  • Rilievo e censimento patrimonio verde del Comune di Pioltello, Milano ( 500.000 m²)
  • Rilievo e censimento del patrimonio verde dell’Università degli studi di Milano
  • Rilievo e censimento patrimonio verde dei perinenza degli edifici Aler di Milano e Provincia